Concorsi

Concorsi

a.s. 2017-18 - Evento finale Progetto Simula Impresa

 

 

a.s. 2017-18 - Evento finale Progetto Simula Impresa

 


“Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei loro sogni” diceva E. Roosevelt e proprio in quest’ottica si orienta il progetto SimulaImpresa che opera nella nostra scuola da alcuni anni.

 

Citando il manifesto di Avanguardie Educative «Una scuola d’avanguardia si apre all’esterno e diventa baricentro e luogo di riferimento per la comunità locale: aumentando la vivibilità dei suoi spazi, diventa un civic center in grado di fare da volano alle esigenze della cittadinanza e di dare impulso e sviluppo a istanze culturali, formative e sociali».


 

È questo quello che cerca di fare il progetto: aprire le porte delle aule al mondo futuro, ai sogni dei ragazzi, ai bisogni della società.

«Una scuola d’avanguardia è in grado di individuare - nel territorio, nell’associazionismo, nelle imprese e nei luoghi informali - le occasioni per mettersi in discussione in un’ottica di miglioramento, per arricchire il proprio servizio attraverso un’innovazione continua che garantisca la qualità del sistema educativo». Simula Impresa collabora con esperti del settore, professionisti che preparano i ragazzi al mondo del lavoro, li accompagnano alla scoperta di aziende, probabili campagne pubblicitarie, possibili bilanci economici che un giorno, speriamo il prima possibile, li vedrà direttamente coinvolti. Ma soprattutto SimulaImpresa mira all’innovazione, quell’innovazione possibile partendo dai sogni e dalle attitudini degli studenti che si mettono in gioco e sperimentano una vita professionale.

L’intero percorso laboratoriale si fonda, innanzitutto sui concetti base di economia e, in particolare, di economia aziendale, e porta alla creazione di una start-up, attraverso un gioco di ruolo in cui la creatività e la capacità di organizzare e presentare in pubblico la propria idea sono gli ingredienti essenziali.

Dalle parole dei ragazzi si evince che il progetto ha colto nel segno, ha insegnato loro cosa sia soprattutto il lavoro di squadra, dall’ascolto delle proposte degli altri componenti, all’organizzazione interna dell’azienda, secondo propensioni e attitudini e sulla base di una proficua collaborazione.

In realtà ritengo che il tutto vada ben oltre e che sia soprattutto lo specchio di una micro-comunità, quella scolastica, che si mette in gioco, creando una squadra di insegnanti e docenti che, insieme, cercano di giocare una “partita” emozionante ed avvincente che conduca i giovani a continuare a coltivare i loro sogni per raggiungere, fiduciosi, un futuro migliore.

 

By prof.ssa Tatiana Petti

Secondaria - Concorso "Un Poster per la Pace" 2017

 

 

 

“Un poster per la pace 2017”

 

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Premiazione Un Poster per la Pace -  Lions Club 2016-17.pdf)Premiazione Un Poster per la Pace - Lions Club 2016-17.pdf1557 kB

Cerca nel sito

PON 2014-2020

PON 2014-2020

AXIOS - Registro Elettronico

Service Learning

Animatore Digitale & PNSD

Link Istituzionali

Portale Stipendi P.A.

Manuale per la Scuola Media

A testa in giù

Sani Stili di Vita

Contatore Visite

Globalismo Affettivo

UCIIM - Puglia

Questa Volta Marchio Io!

DonMilaniVolley